Avviso sui rischi: Il trading di prodotti finanziari a margine comporta un elevato grado di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. Le perdite possono superare l'investimento iniziale. Assicurati di aver compreso appieno i rischi e di gestire il rischio con la dovuta attenzione.

I termini più importanti del settore spiegati...

Scopri una vasta gamma di termini e definizioni finanziarie che ogni trader dovrebbe conoscere.

Glossario forex

B

Bundesbank

La Banca Centrale tedesca.

Bull Market - Mercato al rialzo

Un mercato che si contraddistingue per i prezzi in aumento.

Bretton Woods Agreement of 1944 - Accordi di Bretton Woods del 1944

Un accordo che assegnava tassi Forex fissi alle principali valute, prevedeva l’intervento della banca centrale sui mercati delle valute e ancorava il prezzo dell’oro a 35 $ l’oncia. L’accordo durò fino al 1971, quando il Presidente Nixon decise di annullarlo e stabilì un tasso di cambio variabile per le principali valute.

Broker

Un individuo o una società che agisce da intermediario, abbinando compratori e acquirenti in cambio di una commissione. Al contrario, un “dealer” impegna capitale e assume un lato della posizione, sperando di guadagnare uno spread (profitto) chiudendo la posizione in un’operazione seguente con un’altra parte terza.

Book

In un ambiente di trading professionale, il “book” è il riepilogo delle posizioni totali del trader o del banco.

Big Figure - Big figure

Le prime due o tre cifre di un prezzo o tasso nel Foreign Exchange. Esempi: se il prezzo denaro/lettera della coppia USD/JPY è 115,27/32, il big figure è 115. Su un prezzo EUR/USD di 1,2855/58, il big figure è invece 1,28. Questo numero è spesso omesso dalle quotazioni: se il prezzo della coppia EUR/USD è 1,2855/58, la quotazione sarà “55/58”.

Bid/Ask Spread

La differenza tra il Bid e l'Ask.

Bid Price - Prezzo lettera

Il prezzo lettera è il prezzo al quale il mercato è pronto ad acquistare una specifica valuta in un contratto Forex o Cross Currency. A questo prezzo, il trader può vendere la valuta di base. Nella quotazione, ricopre il lato sinistro: ad esempio, nella quotazione USD/CHF 1,4527/32, il prezzo lettera è 1,4527. In altre parole, puoi vendere un dollaro statunitense per 1,4527 franchi svizzeri.

Bear Market - Mercato al ribasso

Un mercato che si contraddistingue per i prezzi in calo.

Base Currency - Valuta di base

La prima valuta di una coppia di valute. Mostra quanto vale la valuta di base rispetto alla seconda valuta. Ad esempio, se il tasso su USD/CHF è di 1,6215, allora un USD vale 1,6215 CHF sul mercato FX. Il dollaro statunitense è solitamente la valuta “di base” delle quotazioni, che sono quindi espresse come unità di 1 dollaro per l’altra valuta della coppia. Le principali eccezioni a questa regola sono sterlina britannica, euro e dollaro australiano.

Bar Chart - Grafico a barre

Un tipo di grafico che consiste di quattro punti significativi: i prezzi alti e quelli bassi, che formano la barra verticale, il prezzo d’apertura, contrassegnato da una piccola linea orizzontale sulla sinistra della barra, e il prezzo di chiusura, indicato da una piccola linea orizzontale a destra della barra.