Avviso sui rischi: Il trading di prodotti finanziari a margine comporta un elevato grado di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. Le perdite possono superare l'investimento iniziale. Assicurati di aver compreso appieno i rischi e di gestire il rischio con la dovuta attenzione.

I termini più importanti del settore spiegati...

Scopri una vasta gamma di termini e definizioni finanziarie che ogni trader dovrebbe conoscere.

Glossario forex

C

Current Account - Conto corrente

La somma del saldo delle operazioni (export meno import di beni e servizi), reddito netto (come interessi e dividendi) e pagamenti di trasferimenti netti (come aiuti dall’estero). Il saldo delle operazioni è solitamente il componente principale del conto corrente.

Currency Risk - Rischio valutario

La probabilità di un movimento avverso del tasso di cambio.

Currency Pair - Coppia di valute

Le due valute che compongono un tasso Forex, ad esempio EUR/USD.

Currency - Valuta

Qualsiasi forma di moneta emessa da un governo o una banca centrale e usato come valuta a corso legale e base per il commercio.

Currency symbols - Simboli delle valute

AUD – Dollaro australiano

CAD – Dollaro canadese

EUR – Euro

JPY – Yen giapponese

GBP – Sterlina britannica

CHF – Franco svizzero

Cross Currency Pairs - Coppia di valute “Cross”

Una coppia di valute che non include il dollaro statunitense, ad es. EUR/JPY o GBP/CHF.

Country Risk - Rischio di Paese

Il rischio legato a una transazione internazionale, incluse (ma non limitatamente a) le condizioni legali e politiche.

Counterparty - Controparte

Uno dei partecipanti di una transazione finanziaria.

Counter Currency - Valuta contraria

La seconda valuta di una coppia di valute.

Contract - Contratto

La seconda valuta di una coppia di valute.

Confirmation - Conferma

Un documento scambiato dalle controparti di una transazione che indica i termini di tale transazione.

Collateral - Garanzia collaterale

Una garanzia di performance data in pegno per garantire un prestito.

Clearing

La procedura di saldo di un’operazione.

Commission - Commissione

Un costo sulla transazione applicato dal broker.

Closed Position - Posizione chiusa

Un’esposizione a una valuta estera che non esiste più. La procedura per chiudere una posizione prevede la vendita o l’acquisto di una certa somma di valuta che bilancia una somma identica su una posizione aperta. In questo modo, la posizione è “in pari”.

Cleared Funds - Fondi disponibili

Fondi liberamente disponibili, inviati per saldare un’operazione.

Chartist

Un individuo che usa i grafici per interpretare i dati storici, trovare dei trend e prevedere i futuri movimenti. Detto anche “Trader tecnico”.

Central Bank - Banca centrale

Un’organizzazione governativa o semi-governativa che gestisce la politica monetaria di un Paese. La banca centrale statunitense è la Federal Reserve, mentre la banca centrale tedesca è la Bundesbank.

Cash Market - Mercato cash

Il mercato dell’effettivo strumento finanziario, sul quale si basano i contratti future e le opzioni.

Carry Trade

Si riferisce alla vendita di una valuta con un basso tasso d’interesse in contemporanea all’acquisto di valute con alto tasso di interesse. Ne sono un esempio i cross del JPY, come GBP/JPY e NZD/JPY.

Candlestick Chart - Grafico a candele

Un grafico che indica l’intervallo di trading di una giornata e i prezzi d’apertura e chiusura. Se il prezzo d’apertura è più alto di quello di chiusura, il rettangolo tra i due prezzi è in ombra. Se il prezzo di chiusura è più alto di quello d’apertura, il rettangolo non è in ombra.